Informativa al cliente

scopri la banca

Scambio Automatico di informazioni (SAI)
Lo Scambio Automatico di Informazioni (SAI) è un progetto mondiale globale volto a promuovere la trasparenza fiscale sui valori patrimoniali detenuti all’estero.
Tale accordo impone agli istituti bancari nei paesi partecipanti di documentare lo status fiscale dei propri clienti e, ove necessario, di trasmettere determinate informazioni finanziarie e relativi dati sui clienti alle autorità fiscali competenti. I dati oggetto di scambio con le autorità fiscali contengono le informazioni sul conto (nome della banca e numero di conto), Informazioni d’identificazione (nome e cognome/ragione sociale, indirizzo, paese di residenza, data di nascita e Tax identification number) e le informazioni finanziarie (saldo, dividendi, interessi altri redditi e proventi da cessioni).
Lo standard SAI è stato definito dall’ OCSE. I Paesi aderenti allo standard SAI (attualmente più di 100) favoriscono lo scambio reciproco di informazioni su conti bancari e depositi esteri tra gli Stati. La Svizzera ha introdotto lo standard il 01 gennaio 2017, mentre i primi dati verranno scambiati a partire dal 2018.
Al seguente link è consultabile l’elenco degli Stati soggetti all’obbligo di comunicazione SAI.
La Svizzera ha convenuto l’accordo sullo scambio automatico di informazioni con i seguenti Stati partner.
La Zarattini & Co. Bank e i suoi collaboratori non possono offrire alcuna consulenza di tipo giuridico o fiscale alla clientela. Tuttavia potete senz’altro rivolgervi al vostro consulente di riferimento per ottenere maggiori informazioni oppure consultare i seguenti ulteriori link utili:

AFC Amministrazione federale delle contribuzioni Svizzera
OCSE Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico
ASB Associazione svizzera dei banchieri

FATCA
La Normativa FATCA (Foreign Account Tax Compliance Act) è stata emanata il 18 marzo 2010 dal governo USA allo scopo di contrastare, con la collaborazione degli intermediari finanziari esteri, l’evasione fiscale da parte di soggetti statunitensi che operano all’estero.
A seguito delle esigenze poste dal Foreign Account Tax Compliant Act (FATCA) la Zarattini & Co. Bank si è registrata al portale del IRS ed è classificata come FFI Reporting Model 2.
Allo scopo di adempiere agli obblighi imposti dal FATCA la Zarattini & Co. Bank chiede ai propri clienti la compilazione di svariati moduli alfine di determinare il domicilio fiscale, l’eventuale status di US person, nonché la classificazione FATCA per le persone giuridiche.
La Zarattini & Co. Bank e i suoi collaboratori non possono offrire alcuna consulenza di tipo giuridico o fiscale alla clientela. Tuttavia potete senz’altro rivolgervi al vostro consulente di riferimento per ottenere maggiori informazioni oppure consultare i seguenti ulteriori link utili:
https://www.sif.admin.ch/sif/it/home/themen/informationsaustausch/fatca-abkommen.html
http://www.swissbanking.org/en/topics/current-issues/fatca-foreign-account-tax-compliance-act

Garanzia dei depositi in Svizzera

I miei depositi sono coperti dalla garanzia dei depositi?
Sì, come ogni banca e commerciante di valori mobiliari che opera in Svizzera, la Zarattini & Co Bank SA ha sottoscritto la «Convenzione delle banche e dei commercianti di valori mobiliari svizzeri relativa alla garanzia dei depositi». I depositi dei clienti sono quindi coperti fino a un importo massimo di CHF 100 000 per cliente. Sono considerati depositi anche le obbligazioni di cassa depositate presso la banca emittente a nome del depositante. La garanzia dei depositi in Svizzera è assicurata da Esisuisse e il sistema della garanzia dei depositi è spiegato nel dettaglio all’indirizzo www.esisuisse.ch.