Condizioni generali e-banking

scopri la banca

TERMINI & CONDIZIONI PER L’UTILIZZO DEL SISTEMA E-BANKING (di seguito E-B) DI BANCA ZARATTINI & CO. SA

Questi Termini e Condizioni regolano l’uso del sistema E-Banking di Banca Zarattini & Co. SA (di seguito indicata come “Banca”). Il titolare del conto o il suo procuratore che desiderino espressamente far uso dell’E-B devono sottoscrivere una apposita Convenzione in cui accettano i presenti Termini e Condizioni e riconoscono che essi costituiscono parte integrante delle Condizioni Generali della Banca. Tutti gli ulteriori termini e condizioni che regolano la relazione con la Banca, quali quelli per l’apertura di conti/conti di custodia per privati o aziende, rimangono legalmente vincolanti. In caso di discrepanze tra i presenti Termini e Condizioni e le Condizioni Generali, queste ultime prevarranno.

1. Descrizione dei Servizi
L’E-B permette ai titolari di conto o ai loro procuratori di accedere ad informazioni relative al conto via Internet. Queste possono essere modificate in qualsiasi momento a discrezione della Banca. Il servizio comprende la visualizzazione degli averi (incluso crediti) e la possibilità di effettuare determinate tipologie di transazioni.

2. Accesso
L’identità del titolare di conto o del suo procuratore viene stabilita attraverso un processo di autentificazione tramite User ID (login), password e codice numerico fornito dalla Security Key debitamente consegnata al titolare o al procuratore.

3. Identificazione dell’utente
Ogni utente che si identifichi attraverso il summenzionato processo di autentificazione viene considerato utente di diritto, indipendentemente dal fatto che egli sia stato autorizzato debitamente all’accesso a E-B o meno. L’E-B per tanto permette a questo utente senza ulteriore verifica della sua identità o autorità di accedere ai conti elencati nel modulo di Convenzione, indipendentemente dalla sua relazione legale con il titolare del conto ed indipendentemente da qualsiasi nota in qualsiasi registro ufficiale o stipula sulla documentazione di firma della Banca.
Il titolare del conto o il suo procuratore sono unicamente responsabili per qualsiasi attività svolta dopo che il sistema ha autorizzato l’accesso in base a verifica positiva della loro identità.

4. Due diligence dell’utente
Il titolare di conto o il suo procuratore sono tenuti a conservare lo User ID, la password e la security Key separatamente in un luogo sicuro. Questi non devono essere in alcuna circostanza divulgati o consegnati ad altra persona. Non deve essere tenuta alcuna registrazione scritta della password, né deve essere salvata senza protezione sul computer del titolare del conto. Il titolare del conto si assume tutti i rischi derivanti dall’uso, l’uso non corretto o la rivelazione dei suoi codici identificativi.
Qualora dovessero emergere motivi di sospetto che un utente non autorizzato abbia avuto accesso ai strumenti di identificazione, il titolare del conto o il suo procuratore devono assicurarsi senza indugio che essi vengano cambiati, cancellati o bloccati. In particolare, la Banca deve essere informata immediatamente della perdita della Security Key.
Il titolare del conto è interamente responsabile nell’assicurarsi che anche gli altri utenti autorizzati dallo stesso ad accedere all’E-B (procuratori di fatto) rispettino queste condizioni.

5. Blocco
Dietro richiesta del titolare del conto o del suo procuratore, la Banca può bloccare l’accesso a E-B. La Banca è inoltre autorizzata a bloccare l’accesso del titolare del conto in qualsiasi momento senza necessità di preavviso qualora ritenga che vi siano motivi sufficienti per farlo.
Un accesso bloccato non può essere riattivato fino a richiesta esplicita da parte del titolare del conto o del suo procuratore di fatto se l’accesso è stato bloccato dietro sua richiesta.
Il titolare del conto si assume tutti i rischi derivanti dall’uso di E-B prima che il blocco sia stato effettuato ed accetta i tempi necessari alle normali procedure di blocco. L’accesso può essere bloccato (solamente) durante l’orario lavorativo della Banca contattando il gestore del conto del titolare.

6. Orari d’accesso ed interruzione
Il sistema E-B è accessibile giornalmente dall’utente 24 ore su 24 ad esclusione della Domenica per cui non è accessibile dalle 4.00 e dalle 8.00 (GMT+1).
Se la Banca individua dei rischi di sicurezza, si riserva il diritto di interrompere in ogni momento E-B per la protezione del titolare del conto o del suo procuratore fino a che il rischio non sia eliminato. La Banca non ha responsabilità per eventuali danni dovuti a tale interruzione.

7. Documenti elettronici
Rinunciando a documenti cartacei, il cliente accetta il formato elettronico (di seguito documento elettronico) come forma di invio di documenti e giustificativi bancari. Nei rapporti con autorità nazionali ed estere, ai documenti elettronici non è sempre riconosciuto il carattere di prova. Qualora un‘autorità non riconoscesse un documento elettronico come prova valida, il cliente può ordinare in qualsiasi momento lo stesso documento in formato cartaceo presso la Banca.
I documenti elettronici vengono inviati alla casella di posta elettronica del cliente in E-B Banca. Con la ricezione dei documenti elettronici nella casella, i documenti si intendono inoltrati correttamente.
Con l‘invio elettronico di documenti la Banca adempie ai suoi obblighi di comunicazione e di rendiconto. I documenti elettronici rimangono a disposizione in E-B Banca almeno 10 anni. Allo scadere di questo termine, la Banca si riserva il diritto di rimuovere dall’E-B documenti elettronici letti o non letti. La Banca si assume la responsabilità per l‘autenticità e l‘immutabilità del documento elettronico fino all‘invio nella casella di posta elettronica in E-B Banca. Dal momento dell‘invio del documento elettronico nella casella di posta elettronica in E-B Banca, il cliente è responsabile per l‘adempimento di eventuali disposizioni legali, in particolare per quanto riguarda il contenuto, la registrazione e la conservazione dei documenti elettronici.

Le informazioni scambiate tra il cliente e la Banca via Chat vengono conservati per un periodo di 2 anni. Trascorso tale periodo le informazioni in questione vengono cancellate.

Gli estratti conto visualizzabili tramite E-B coprono l’arco temporale di 1 anno. Il periodo rimanete è sempre disponibile tramite il regolare estratto conto allestito dalla Banca per un periodo complessivo di 10 anni.

8. Esclusione di responsabilità della Banca
La Banca non garantisce l’esattezza e la completezza dei dati di E-B che trasmette. L’utente è consapevole che solo le copie stampate dalla Banca degli estratti conto sono da considerare registrazioni definitive. Le informazioni riguardanti i conti ed i conti di custodia (bilanci, estratti, ecc.) e le informazioni generalmente disponibili come prezzi del mercato azionario e tassi di cambio di valuta sono da ritenere provvisorie e non vincolanti.
La Banca non accetta responsabilità per danni relativi ai servizi internet o al provider di rete o a qualsiasi software richiesto per l’accesso ad internet o ad E-B.
La Banca declina ogni responsabilità per danni dovuti all’uso di internet.
Per tanto, eccezion fatta per casi di cattiva condotta intenzionale, la Banca non può essere ritenuta responsabile per eventuali danni al titolare del conto o al suo procuratore dovuti ad errori di trasmissione, guasti tecnici, malfunzionamenti, interventi illegali sull’attrezzatura di rete, sovraccarichi di rete, blocco doloso di accesso da parti terze, malfunzionamento di internet, interruzioni (dovute anche a lavori di manutenzione richiesti dal sistema, attacchi virus o altre mancanze da parte dei provider di rete). Sebbene la Banca si impegni ad adottare massime precauzioni di sicurezza, non può essere ritenuta responsabile per l’attrezzatura informatica del titolare del conto o del suo procuratore di fatto.

9. Aspetti di sicurezza
La Banca si serve di un sistema criptato al momento ritenuto sicuro. Tale sistema verrà adattato regolarmente in base agli sviluppi della tecnologia di crittazione dei dati. Tuttavia, nonostante tutte le precauzioni adottate, la Banca non può garantire sicurezza assoluta. In questo contesto il titolare del conto o il suo procuratore dichiarano espressamente di essere consapevoli che internet è un network pubblico e che esiste un certo margine di rischio che parti terze possano ottenere accesso inosservato al computer durante una sessione di collegamento ad internet. Insufficiente conoscenza tecnica o mancanza di precauzioni di sicurezza possono facilitare l’accesso al sistema da parte di utenti non autorizzati. Spetta al titolare del conto o al suo procuratore di fatto disporre delle informazioni relative alle necessarie misure di sicurezza.
Esiste inoltre il rischio che un virus da internet possa attaccare il computer dell’utente.
Il titolare del conto o il suo procuratore sono consapevoli di tale pericolo e adottano per tanto le precauzioni necessarie, in particolare l’uso di un programma antivirus. Il titolare del conto o il suo procuratore riconoscono inoltre che i dati confidenziali a cui si ha avuto accesso tramite l’E-B possono essere archiviati indefinitamente sul proprio computer. Al fine di assicurare che tali dati rimangano confidenziali, il titolare del conto o il suo procuratore devono adottare tutte le precauzioni necessarie ad impedire l’accesso non autorizzato.
Il sistema della Banca può di volta in volta individuare problemi di sicurezza dovuti al software (in particolare ai browser) del titolare del conto o del suo procuratore, per i quali la Banca non è responsabile.

10. Restrizioni legali
E’ compito del titolare del conto o del suo procuratore accertarsi che non siano sottoposti ad alcuna legge (a causa della propria nazionalità, residenza o altro) che impedisca loro di accedere all’E-B o di ricevere gli strumenti di accesso all’E-B o di entrare in rapporti di affari con la Banca, in particolare a causa di investimenti locali o restrizioni di vendita.
Qualora il titolare del conto o il suo procuratore desiderino accedere all’E-B dall’estero, essi devono accertarsi di non trasgredire alcuna licenza o requisito legale, governativo o normativo (ad esempio restrizioni nell’import o export di algoritmi crittati). La Banca non ha responsabilità circa tali restrizioni legali.
Qualsiasi normativa, che regoli l’uso di internet, è riservata e può essere applicata ai presenti Termini & Condizioni in seguito alla sua messa in atto.

11. Riservatezza Banca – Cliente
E’ da notare che la legge svizzera ed in particolare il segreto bancario si estendono effettivamente solo al territorio svizzero e che tutti i dati trasmessi all’estero non beneficiano più di alcuna protezione da parte della legge svizzera. In tale contesto il titolare del conto o il suo procuratore riconoscono esplicitamente ed accettano che, utilizzando internet, i dati possono essere trasmessi su un network pubblico accessibile a tutti gli utenti di internet. I dati possono così essere trasmessi senza controllo tra confini (anche quando sia il mittente che il ricevente si trovano in Svizzera) e possono essere trasferiti da e tra paesi diversi.
Alcuni di questi paesi possono non avere le stesse protezioni legali della Svizzera riguardo le informazioni dei clienti della banca.

I pacchetti di dati vengono trasmessi dopo che il titolare del conto o il suo procuratore di fatto hanno effettuato il login alla loro pagina personale. Tuttavia, l’identità del mittente e del ricevente, ovvero del titolare del conto (o del suo procuratore o del suo IBAN, a seconda dei casi) può non essere crittata e può per tanto essere letta da parti terze. Di conseguenza non si può escludere che una parte terza possa scoprire l’esistenza di una relazione bancaria.
In quanto il segreto bancario non può essere completamente garantito durante l’utilizzo di internet, il titolare del conto con la presente rinuncia espressamente ai benefici del segreto bancario e libera la Banca da ogni responsabilità nell’ambito di tale rinuncia.

12. Spese
La Banca si riserva il diritto di addebitare una tassa per l’utilizzo dei vari servizi relativi all’E-B. Il titolare del conto o il suo procuratore di fatto verranno informati circa tali tasse ed ogni possibile cambiamento a riguardo. Il titolare del conto accetta che la Banca addebiti tali tasse direttamente sul rispettivo conto del titolare.

13. Modifiche a Termini & Condizioni
La Banca si riserva il diritto di modificare in qualsiasi momento i presenti Termini e Condizioni e la gamma dei servizi E-B. Il titolare del conto o il suo procuratore saranno informati di tali modifiche per iscritto o tramite altro mezzo appropriato.
Il titolare del conto o il suo procuratore o la Banca possono di fatto interrompere il contratto E-B per iscritto in qualsiasi momento.

14. Legge applicabile e luogo di giurisdizione
Tutte le relazioni legali tra il cliente o il suo procuratore e la Banca devono essere esclusivamente regolate ed interpretate secondo la legge svizzera. In misura permessa dalla legge applicabile, il luogo della prestazione, il luogo di esazione del credito (quest’ultimo solo per titolari di conto domiciliati all’estero) e l’unico luogo di giurisdizione per tutti i procedimenti sarà Lugano in Canton Ticino. La Banca sarà autorizzata ad attivare procedimenti verso il titolare del conto o il suo procuratore nel luogo del loro domicilio o presso altra corte competente.